Intervista del 13 agosto 2018!

Per chi l’avesse persa è disponibile sul canale You Tube dell’Associazione, l’intervista ad Alessio Bononcini in occasione dell’ultima visita guidata al Castello di Montecuccolo, andata in onda su TV Qui Modena il 13 agosto 2018!

Accedi dalla sezione video o cliccando qui, direttamente a questo video!

Visite guidate al Castello di Montecuccolo e riapertura esposizione permanente Torre Montecuccoli di Montecenere!

Come ogni anno l’Associazione “il Frignano dei Montecuccoli” riprende le proprie attività estive. Si inizia domenica 1 luglio con la prima di cinque visite guidate al Castello di Montecuccolo: verranno illustrati i significati degli affreschi, degli stemmi e dei simboli presenti nelle sale del castello. Molto suggestiva la visita del 10 agosto alle ore 21, in concomitanza con la sagra di San Lorenzo dove, nella suggestiva cornice del Borgo di Montecuccolo, si potranno gustare i piatti tipici della gastronomia montanara!

Il 14 luglio riapre l’esposizione permanente presso la Torre Montecuccoli in Montecenere di Lama Mocogno. Per il quarto anno consecutivo l’Associazione ha il privilegio di allestire un’esposizione di documenti, lettere e libri d’epoca ( che quest’anno verrà proposta con nuovi elementi); riproduzioni di armi, elmi ed oggetti inerenti la vita militare del XVII° sec., il tutto coadiuvato da una serie di tabelloni descrittivi distribuiti sui quattro piani della Torre.
Il 15 luglio, sempre presso la Torre Montecuccoli, avrà luogo la presentazione di due libri degli amici de “I Semi Neri”: Mvtina, l’alba dell’Impero e I ribelli di Nuova Europa.

Ringraziamo il Comune di Pavullo nel Frignano per averci concesso gli spazi delle visite guidate; il Comune di Lama Mocogno per la concessione di uno spazio prestigioso come la Torre Montecuccoli; i collezionisti che ci concedono di esporre parti delle loro collezioni, senza le quali non sarebbe possibile allestire una così interessante mostra.
Un ringraziamento particolare agli amici de “I Semi Neri“, sempre presenti alle nostre iniziative e sempre disponibili a contribuire alla loro riuscita.

Vi aspettiamo numerosi come sempre!!!

 

Santa Pasqua 2018!

Auguriamo a tutti una serena Pasqua!

Presto gli aggiornamenti sulla riapertura dell’esposizione presso la Torre Montecuccoli in Montecenere di Lama Mocogno (Mo)!

Auguri di Natale e fine anno 2016!

Natale 2016

Come sempre in questo periodo, ci ritroviamo a tirare le somme dell’anno che va a concludersi.
Nel corso del mese di luglio, nell’ambito di “Torre in festa”, si è riallestita l’esposizione presso la Torre Montecuccoli in Montecenere con la contemporanea presentazione del libro edito a cura dell’Associazione “Montecuccoli a difesa dell’Impero- San Gottardo 1664”. Sebbene pubblicato lo scorso anno, si è preferito attendere ed organizzare al meglio la presentazione del volume. Abbiamo avuto l’onore di avere come relatore il Prof. Ugo Barlozzetti, della società Italiana di storia militare, che nel corso della presentazione ha elogiato gli autori e l’Associazione per il lavoro svolto e sottolineato il fatto che oltre ad essere l’unico testo in Italiano sulla famosa battaglia, all’interno di esso venga analizzata la situazione dell’Europa del XVII sec. e le relazioni intercorse tra le fazioni, prima e dopo lo scontro.La presenza di pubblico è andata al di la delle più rosee previsioni, grazie anche al contributo degli amici de “I semi neri”, che con Daniela Ori e Gabriele Sorrentino, presentavano il libro di quest’ultimo “Il grido della verità”.
La riapertura della Torre infine, ha visto un numero tale di presenze, da rendere necessario il prolungamento dell’apertura (grazie alla collaborazione del Sindaco di Lama Mocogno, Fabio Canovi ed alle signore Isella Melchiorri e Miriam Pasini)  sino alle 23,30.

La giornata di domenica ha visto la presenza del gruppo di rievocazione storica di Riccardo Pellati, che ha intrattenuto i presenti con combattimenti di armati (anche in notturna, con scenografici effetti “fiammeggianti”), intrattenimento per i più piccoli e la sera, giocoleria con il fuoco. Anche questa seconda giornata ha visto la partecipazione di un numero straordinario di persone. Entrambe le giornate sono state “condite” dalla presenza di vari stand gastronomici.

Un ringraziamento a tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita della manifestazione ed all’amministrazione Comunale di Lama Mocogno che, anche quest’anno, ci ha permesso di gestire gli spazi della Torre in assoluta autonomia. Ci auguriamo di essere riusciti a ripagare tanta fiducia e garantiamo, per il futuro, il massimo impegno per la prosecuzione di questa interessante collaborazione.
Altro motivo di soddisfazione per l’Associazione, sta nel fatto che sempre più di frequente riceviamo richieste di approfondimenti da parte di chi, per studio o ricerca, ma anche per semplice curiosità, segue le nostre attività.
Il nostro intento è quello di continuare ad interessare e coinvolgere sempre più persone e far “sentire” la presenza dell’Associazione sul territorio: ma la passione e l’impegno da soli non sono sufficienti ed occorrono partecipazione e contributo di tutti voi!

Nell’augurarvi di trascorrere serenamente queste feste, vi diamo appuntamento al prossimo anno!!!

il Frignano dei Montecuccoli

Grande riapertura della Torre Montecuccoli!

18

 

Sabato 16 luglio, nell’ambito di Torre in festa, è avvenuta la riapertura della Torre Montecuccoli in Montecenere di Lama Mocogno (Mo).
La riapertura è stata preceduta dalla presentazione dei libri “Montecuccoli a difesa dell’impero- San Gottardo 1664” de il Frignano dei Montecuccoli, illustrato dal Prof. Ugo Barlozzetti che, come pochi sanno fare, ha appassionato il pubblico presente con una breve lezione di storia.
A seguire Gabriele Sorrentino intervistato da Daniela Ori, ha presentato il suo libro “il grido della verità”, thriller storico, ambientato nella Modena dell’800, suscitando molto interesse nei presenti.
Al termine la riapertura della Torre, che ha visto un ottimo afflusso di pubblico e critiche benevole.

La giornata di domenica, ha visto un notevole afflusso di pubblico, grazie anche al gruppo di rievocazione storica di Riccardo Pellati ed ai suoi ragazzi: Anna Michelucci, Faica de Luz, Guglielmo Priano e Kevin Propolizio, che hanno intrattenuto i presenti fino a tarda sera, con laboratori per bambini, combattimenti tra armati e giochi con i fuochi.

Entrambe le serate, sono state magistralmente “condite” da crescentine e borlenghi, preparate dai gruppi di Montecenere,

Per una piccola Associazione come la nostra, non è cosa semplice organizzare un’esposizione come quella alla Torre, ed avere un tale riscontro di pubblico e critica, ci riempie di orgoglio e ci sprona ad andare avanti e fare sempre meglio.
Un caloroso ringraziamento al prof. Ugo Barlozzetti per la cortesia e la disponibilità, e per le parole di elogio per il nostro libro; agli amici de “i semi neri” che come sempre hanno accettato di buon grado di contribuire all’ottima riuscita dell’evento; agli abitanti di Montecenere che hanno accettato la nostra “invasione”.

Un ringraziamento speciale va a tutta l’Amministrazione Comunale di Lama Mocogno e segnatamente al Sindaco Fabio Canovi, al consigliere Riccardo Burgoni sabato in rappresentanza del Comune, alle Sig.re Isella Melchiorri Miriam Pasini.

Grazie naturalmente a tutte le persone intervenute ed a quelle che vorranno visitare la Torre, che riaprirà sabato prossimo, fino alla fine di agosto: sabato, domenica e festivi dalle 15,30 alle 19,00. Per visite infrasettimanali, chiamare 0536644003 – 3388516060.

Grazie a tutti e continuate a seguirci.
il Frignano dei Montecuccoli

Le immagini delle due giornate cliccando qui!.
Un piccolo video di un combattimento, cliccando qui!

 

 

Riapertura Torre Montecuccoli di Montecenere e presentazione libri!

Il 16 luglio riaprirà i battenti l’esposizione storico-documentale allestita dall’Associazione culturale “il Frignano dei Montecuccoli”, con la collaborazione dell’Associazione Modenese “I Semi Neri” ed il Comune di Lama Mocogno, presso la Torre Montecuccoli in Montecenere di Lama Mocogno (Mo).

Rispetto all’allestimento dello scorso anno, vi saranno delle piccole modifiche, ma la sostanza dell’esposizione non subirà alterazioni: portare a conoscenza del pubblico, quella storia locale spesso dimenticata, attraverso la conoscenza dei luoghi, degli avvenimenti e dei personaggi che l’hanno caratterizzata. L’intento dell’Associazione è quello di realizzare, nei limiti del possibile, un percorso fluido e leggero, alternando tabelloni descrittivi, manoscritti e libri originali con riproduzioni di armi bianche, elmi e soldati del XVII° sec.

Nelle intenzioni degli organizzatori, vi è poi anche un progetto che coinvolgerebbe le scuole elementari e medie, per concordare visite guidate all’esposizione, che rimarrà aperta sino ad autunno inoltrato, con orari e modalità consultabili su www.ilfrignanodeimontecuccoli.it.

Contestualmente verranno presentati due volumi:

“Il grido della verità”, thriller a sfondo storico, ambientato nella Modena del 1860- di Gabriele Sorrentino. Intervista all’autore condotta da Daniela Ori dell’Associazione Modenese  “I Semi Neri”. Artestampa edizioni.

“Montecuccoli a difesa dell’Impero- San Gottardo 1664”, resoconto della battaglia capolavoro  di Raimondo Montecuccoli del 1 agosto 1664. Per la prima volta  un quadro d’insieme dello scontro, realizzato traducendo ed unendo i resoconti di guerra della coalizione imperiale e dell’esercito ottomano, includendo le attività diplomatiche intercorse prima e dopo il 1 agosto. A cura dell’Associazione “il Frignano dei Montecuccoli”.  Relatore Prof. Ugo Barlozzetti della Società Italiana di storia militare. Chillemi edizioni.

Una buona occasione per riscoprire spezzoni della storia del Frignano e, grazie agli stand gastronomici (apertura dalle ore 19,00) allestiti nel borgo, anche la gastronomia tipica montanara.

La riapertura della Torre e la presentazione dei due volumi, si svolgeranno nell’ambito di “Torre in festa” che prevede per Domenica 17
– dal mattino Il mercatino dell’arte e dell’ingegno Mostra di trattori d’epoca
– ore 17,30 Laboratorio di giocoleria medievale gratuito, aperto a tutti i bambini
– ore 19,00 apertura stand gastronomici con specialità tipiche montanare
– ore 21,30 Rievocazione storica con armati, giocolieri e personaggi medievali

Vi aspettiamo numerosi!