Il moschettiere ed altre novità al Museo Raimondo Montecuccoli!

Il Museo Raimondo Montecuccoli, dopo l’inaugurazione del plastico del Castello di Montecuccolo nel giugno 2022, opera di Giuseppe Ricci che raffigura la rocca tra la fine del XVI e l’inizio del XVII secolo, si arricchisce di un’ulteriore novità nella sala della Guerra: un nuovo manichino raffigurante un moschettiere, elemento fondamentale nella narrazione della Guerra dei Trent’anni e della Battaglia della Raab.

Lo studio e la realizzazione di questo manichino, come degli altri, è a cura de “il Frignano dei Montecuccoli”.

Il Museo inoltre, si è arricchito dei plastici del ponte di Olina e del ponte di Ercole o del diavolo (realizzati da Giuseppe Ricci); sono state realizzate le didascalie di ogni singolo elemento esposto, oltre all’illuminazione delle teche orizzontali per migliorare l’esperienza visiva del visitatore. Infine sono stati migliorati ed arricchiti i manichini preesistenti: in particolare il sergente ed il picchiere.

La corsa navale italo-austriaca e l’ammiraglio RODOLFO MONTECUCCOLI

▪️“la corsa navale italo-austriaca & l’ammiraglio Rudolf Montecuccoli” 📍 venerdì 5 agosto alle ore 21:00 presso il Castello di Montecuccolo, a Pavullo nel Frignano (Mo). Alessio Bononcini introdurrà la figura da noi poco conosciuta di Rudolfo Montecuccoli, cittadino del Ducato di Modena, il quale scelse dopo l’Unità di proseguire il servizio militare presso l’Impero Austro-ungarico secondo la tradizione dei sui avi (il reggimento dei Dragoni Montecuccoli si sciolse solo dopo la sconfitta nel 1918). Paolo Rodolfo Carraro nella sua relazione tratterà la corsa navale Italo-austriaca nel periodo che ha preceduto la prima guerra mondiale 1903-1913. Il Frignano dei Montecuccoli – ingresso libero

1 Agosto 1664 Battaglia della Raab. Il Museo presso il Castello di Montecuccolo

1 agosto 1664 : lungo il fiume Raab che oggi segna il confine tra Austria & Ungheria e divide i due paesi di Mogersdorf e Szentgotthárd, si svolge la “Battaglia della Raab” nella quale un’inedita alleanza europea, che comprende anche truppe di élites francesi del Re Luigi XIV°, grazie alla superiorità delle tecniche militari alla guida del feldmaresciallo Raimondo Montecuccoli riesce a sconfiggere l’esercito ottomano, 4 volte maggiore per numero in un rapporto di 25.000 vs 100.000 (e 3 cannoni vs 33 cannoni). Una vittoria che ha salvaguardato l’Europa da un’invasione ottomana e che ha fatto la Storia. Oggi il Castello di Montecuccolo, che a Raimondo ha dato i natali, ha una sezione museale dedicata alla battaglia, curata da Il Frignano dei Montecuccoli. Il museo a Pavullo nel Frignano si collega cosi ai musei di Hafnerbach, Mogersdorf Szentgotthárd Pável Ágoston Múzeum – Szentgotthárd e Heeresgeschichtliches Museum / Militärhistorisches Institut di Vienna. www.castellodimontecuccolo.com

TRE GIORNI CON LA STORIA

▪️TRE GIORNI CON LA STORIA il 15/16/17 luglio il Castello di Montecuccolo, a Pavullo nel Frignano (Mo), diviene il palcoscenico di un grande evento estivo ricco di appuntamenti. Durante la tre giorni sono previste visite guidate al Castello anche in notturna info 3278770278 e sarà possibile prenotare pranzi/cene in Locanda 3711542654 www.castellodimontecuccolo.com