Novità in libreria: Gli Statuti del Frignano degli anni 1337-1338 testo e studi

E' uscito presso Adelmo Iaccheri Editore in Pavullo, libreria la "Sorgente" il libro dal titolo "Gli Statuti del Frignano degli anni 1337-1338" testo e studi. Primo volume della nuove serie sul "corpus statutorum et ordinamentorum fregnanensium.

 

Statuti del Frignano degli anni MCCCXXXVII-VIII a cura di Albano Sorbelli e di Ferdinando Iacoli.

Statuti di Fiumalbo nel Frignano a cura di Ferdinando Iacoli.

La pubblicazione contiene inoltre i seguenti studi:

Ippolito Malaguzzi Valeri “Costituzione e statuti”.

Alberto Balestri “Riflessi storico-giuridici negli statuti del Frignano del 1337-38”.

Maria Chiara Bellettini “Il rapporto uomo-ambiente negli statuti del Frignano (secoli XIV-XVI).

Presentazione del libro “Tigella ti mangerò”, del Prof. Andrea Pini.

Venerdì 5 ottore 2012, a Lama Mocogno, in occasione della 9′ edizione della festa “Parmigiano Reggiano.. da gustare”, nella sala conferenze del centro culturale Agorà, ha avuto luogo la presentazione del libro del Prof Andrea Pini, ” Tigella ti mangerò. Ovvero come mangiare una tigella senza danneggiare la dentiera!”, alla presenza del Sindaco Luciana Serri e di un folto pubblico molto interessato.
Il libro, stampato e presentato nel 2010 in occasione della 25′ edizione della Festa della crescentina di Pavullo, riscuote ad ogni presentazione molto successo per l’ annoso dilemma dialettico di confusione tra i termini TIGELLA e CRESCENTINA. La crescentina (cibo tipico del medio Frignano)  é infatti un impasto di farina di grano, acqua e sale fatta cuocere tra due piccoli dischi di terra cotta, detti  appunto Tigelle.
Il libro appare come un trattato semi serio con spiritosaggini, traduzioni molto libere, consigli, favole rivisitate e ancora elenco materiali, ricette e luoghi di cottura x non incorrere più nell’ errore di ordinare il “pane” tipico del Frignano con un termine non corretto!
Alle 19 dopo diversi interventi del pubblico molto attento, il Comune di Lama ha offerto un aperitivo a base, neanche a dirlo, di crescentine!